top of page
  • Immagine del redattoreMassimo Catalucci

NELLA CAPITALE UN DERBY CHE VALE PUNTI PESANTI PER IL PIAZZAMENTO IN ZONA CHAMPIONS LEAGUE

Lazio e Roma arrivano a giocarsi la stracittadina con morali diversi dopo le gare di coppa europee. Ma il derby è una partita a sè...



- articolo di Massimo Catalucci


Roma, 19 marzo 2023 - La "febbre da derby" aumenta di ora in ora, di minuto in minuto, mentre si avvicina il momento della gara che si giocherà nella Capitale, tra Lazio e Roma, con fischio d'inizio alle 18:00.


La tensione è alta e non solo per la stracittadina che ha sempre un sapore diverso nella Capitale d'Italia, rispetto agli altri derby giocati nel resto dello stivale ma anche per una classifica che vede le rispettive squadre capitoline raggruppate nello spazio di cinque punti insieme ad altre cinque squadre (è logico escludere da questa lotta il Napoli per ovvie ragioni che sono sotto gli occhi di tutti) che si contendono uno dei tre posti utili per un piazzamento in zona Champions League edizione 2022/2023: Inter (50), Lazio (49), Milan (48), Roma (47), Atalanta (45).


In realtà ci sarebbe una sesta contendente che, attualmente, è a 38 punti ma potrebbe rientrare nel gruppo di testa già da stasera, visto che parliamo della Juve cui, nonostante siano stati tolti 15 punti in classifica per le noti vicende societarie, incontrerà nel posticipo serale di oggi delle 20:45 l'Inter in quel di San Siro. E la "vecchia signora" sta dimostrando che non intende allentare di un millimetro la corsa verso la zona Champions League. I punti in classifica parlano da soli, visto che, nonostante la penalizzazione che avrebbe potuto influire sul morale dei ragazzi di Mister Allegri, la Juve sta dimostrando carattere e voglia di arrivare, penalizzazione a prescindere.


Detto ciò, rimane evidente che per i ragazzi di Mister Sarri sarà importante mantenere l'attuale posizione di classifica. Come abbiamo detto, il derby è una gara imprevedibile, non conta quello che hai fatto fino a quel momento, conta quanto sarai in grado di mettere in campo fin dai primi minuti del match, in termini di umiltà, rispetto dell'avversario, consapevolezza dei propri mezzi, determinazione, calma e concentrazione che dovranno perdurare per tutto il tempo della gara, dal fischio d'inizio fino a quello di chiusura.


Mister Sarri, purtroppo, non si ritroverà in campo Ciro Immobile e sappiamo quanto sia importante per l'economia del gioco della Lazio, il partenopeo di nascita e adottato nella Capitale dalla società che ha origini agli albori del 1900 in piazza della Libertà; così come salterà il derby Vecino per lo stop rimediato nella precedente partita, di un giorno di squalifica. Pertanto, la formazione dovrebbe essere la seguente: Provedel in porta; nella linea difensiva dovremmo trovare, a sinistra Marusic e a destra Hysaj, mentre dovrebbe scendere in campo dai primi minuti, la coppia centrale, Casale-Romagnoli; a centrocampo, vista l'assenza di Vecino ritroveremo in mezzo Cataldi a fare da metronomo alle giocate tattiche della Lazio con ai suoi lati, a sinistra Luis Alberto e a destra Milinkovic-Savic; davanti appaiono scontate le scelte di Felipe Anderson al centro e a destra Pedro, con Zaccagni a sinistra.


E come sempre buon derby a tutti, godiamoci lo spettacolo sperando che il rispetto e la tolleranza abbiano il sopravvento sulla stupidità della violenza esercitata da alcuni e aspettiamoci belle scenografie sugli spalti, a dare colore al match più atteso dell'anno nella Capitale e non solo.



Le dichiarazioni degli allenatori nel pre-gara


SARRI - Il tecnico biancoceleste non rilascia dichiarazioni nel pre-gara







MOURINHO - Il tecnico giallorosso non rilascia dichiarazioni nel pre-gara (N.B. Mourinho non sarà in panchina perché squalificato. Al suo posto a bordo campo ci sarà il suo sostituo, Foti)






Le probabili formazioni


S.S. LAZIO -


















A.S. ROMA -



















La squadra arbitrale, VAR e AVAR


Arbitro: Massa

Assistenti di linea: Alassio - Imperiale

IV Uomo: Maresca

VAR: Di Paolo

AVAR: Rapuano




Dove seguire la diretta TV e in Streaming


La partita Lazio-Roma, in programma domenica 19 marzo alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico, sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva da Dazn. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.



ELENCO ARTICOLI LAZIO ANNO 2022-2023

=======================================================

Nell’elenco che segue trovate tutti gli articoli a firma di Massimo Catalucci, della stagione calcistica 2022/2023 della S.S. Lazio – Cliccare sul link del “Titolo” che interessa per leggere l’articolo collegato.

Comments


bottom of page