top of page
  • Immagine del redattoreMassimo Catalucci

ROMA E ARDEA SI COLORANO DI GIALLO, 25/26 - 31 MARZO, GIORNI DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL'ENDOMETRIOSI

Roma e Ardea unite sulla strada della consapevolezza di una patologia subdola poco conosciuta ma molto diffusa che colpisce una donna su dieci



- articolo di Massimo Catalucci


Roma, 24 marzo 2023 - Il prossimo weekend e l'ultimo giorno di questo mese di marzo, si svolgeranno a Roma e ad Ardea alcuni eventi sull'endometriosi, una patologia subdola poco conosciuta ma molto diffusa, che colpisce una donna su dieci.


Sono circa tre milioni le donne colpite in Italia, spesso, inconsapevolmente, da questa patologia che necessita anche di diversi anni di ricerche, prima di poter arrivare a dare una diagnosi precisa alla persona che ne è affetta.


E a tal proposito, in Italia l'Associazione Lotta Italiana alla Consapevolezza sull'Endometriosi (A.L.I.C.E. odv) si prefigge di promuovere convegni e altre attività che possano sensibilizzare l'opinione pubblica e soprattutto le istituzioni governative, affinché si legiferi in merito alla tutela delle donne che sono colpite da questa patologia.


Purtroppo, ad oggi, manca quel cavillo giuridico che possa tutelare coloro che ne sono affette, per cui le sofferenze che devono sopportare non sono solo fisiche, anche se rappresentano l'aspetto più debilitante per i dolori lancinanti che l'endometriosi provoca loro ma sono rappresentate anche da una destabilizzazione psicoemotiva e psicosociale, per cui la mancanza di presa in carico, da parte del legislatore, di questo problema sanitario e socio assistenziale è un "buco" giuridico che deve essere colmato


Questo per noi è un anno particolare – dichiara Francesca Fasolino, Presidente di A.L.I.C.E. Odv -. Dopo 3 anni di marcia virtuale, torniamo tra le strade di Roma per colorarle di giallo, colore simbolo dell’endometriosi. Inoltre, raggiungiamo un traguardo importante: la decima edizione della marcia. Pensare a tutto quello che, in questi dieci anni, è stato realizzato ci emoziona, ma, allo stesso tempo, ci spinge a lavorare ancora di più”.


Purtroppo, le agevolazioni sanitarie sono ancora troppo parziali e le tutele nel mondo del lavoro sono quasi nulle – continua Fasolino -. Tante, troppe persone affette da endometriosi sono costrette a lasciare il loro posto di lavoro, rinunciare ad una quotidianità, subire pressioni psicologiche, perché manca il cavillo giuridico che le tuteli. Per questo, come Associazione abbiamo deciso di andare oltre la marcia e mantenere alta l’attenzione per tutto il weekend così da trasformare Roma in capitale della consapevolezza sull’endometriosi. Da qui vogliamo far partire un coro di voci, che raggiunga tutta l’Italia nei prossimi 12 mesi, perché di endometriosi bisogna parlarne sempre e non solo a marzo”.


E l'intento del Presidente Fasolino, di creare in tutta Italia nei prossimi 12 mesi una serie di eventi sull'endometriosi, è stato subito accolto dal Comune di Ardea che vuole essere il primo ente locale a promuovere nella propria città un Convegno nel quale parteciperanno medici, psicologi e soprattutto donne affette dalla patologia qui trattata che, con le loro testimonianze, faranno conoscere alle persone presenti in sala, come hanno affrontato e affrontano nella quotidianità (è una malattia cronica con la quale si deve imparare a convivere e a gestirla) l'endometriosi.


"La nostra intenzione - dichiara Veronica Ortolani, consigliere comunale ad Ardea, Presidente della Commissione Consiliare Servizi alla Persona nonché promotrice dell'iniziativa nel comune rutilo - è quella di creare uno spazio di condivisione, conoscenza e consapevolezza su questa patologia che coinvolge molte donne ed oltre al dolore fisico che le investe con continuità e costanza, le penalizza anche da un punto di vista della vita sociale e relazionale affettiva".


"Per questo - continua Ortolani - abbiamo accolto favorevolmente l'idea lanciata dal Presidente di A.L.I.C.E. odv, Francesca Fasolino e abbiamo deciso di ospitare nel nostro Comune il prossimo 31 marzo, con inizio alle ore 18:30, presso la sala consiliare intitolata a Sandro Pertini, il '1° Convegno sull'Endometriosi' dove, dalla voce di autorevoli relatori - conclude il Consigliere - cercheremo di capire meglio cos'è, chi colpisce, come riconoscere e come affrontare questa patologia dalle caratteristiche subdole, debilitanti e penalizzanti per chi ne è affetta".


Il calendario degli eventi sull'Endometriosi di Roma e Ardea (Marzo 2023)


Roma, 25 marzo 2023 - WorldWide Endomarch Roma: Camminata di sensibilizzazione, flashmob ed eventi di arte e spettacolo


Ore 11.00 ritrovo a Largo Corrado Ricci

Ore 11.30 inizio della camminata pacifica che partirà da Largo Corrado Ricci, attraverserà i Fori Imperiali e terminerà a Piazza della Madonna di Loreto dove avrà luogo un flashmob di sensibilizzazione

Ore 14.30 “Villaggio della Consapevolezza” presso il Chiostro del Commendatore, Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia, ASL Roma 1: un pomeriggio all’insegna dell’arte e dello spettacolo uniti per informare e sensibilizzare sulla malattia. Sarà, inoltre, allestita una mostra di fotografia e poesia, curata dalla fotografa e curatrice d’arte Francesca Masiero, dal titolo: “Il Peso del Coraggio, vivere con l’endometriosi”, che racconterà, attraverso diversi linguaggi artistici, le condizioni di vita di una persona affetta da endometriosi. Si esibiranno anche alcuni artisti, tra cui Olen Cesari, uno dei più grandi violinisti del mondo, accompagnato dal pianista e cantautore Enrico Giaretta, Elettra Benedetto e Vannary Vay, cantanti professioniste, donne affette da endometriosi, che hanno fatto della musica uno strumento per raccontare la loro storia e le loro emozioni, e la compagnia della scuola accademica di Roma “Laltradanza”.


Roma, 26 marzo 2023 - EndoSocial Day. Convegno sull'Endometriosi presso il Salone del Commendatore della ASL Roma 1 (l'evento verrà trasmesso in diretta sui canali social di A.L.I.C.E. odv)


Ore 9.00 EndoSocial Day, Convegno dedicato alla consapevolezza sull'endometriosi presso il Salone del Commendatore della ASL Roma 1, al quale prenderanno parte medici e specialisti esperti nella diagnosi e nel trattamento della patologia. Il Convegno è coordinato dal Coordinatore scientifico, Dott.ssa Arianna Pacchiarotti, ginecologa, docente, Responsabile del Centro P.M.A. San Filippo Neri di Roma.





Ardea, 31 marzo 2023 - 1° Convegno sull'Endometriosi: cos'è, chi colpisce, come riconoscerla, come affrontarla


Ore 18:30 - Sala consiliare di Ardea, Sandro Pertini. Partecipano in qualità di relatori esperti sull'endometriosi, medici, psicologi e donne affette dalla patologia e in rappresentanza dell'Amministrazione locale, interverranno: il Sindaco di Ardea, Maurizio Cremonini, il Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Giordani, l'Assessore Servizi alla Persona, Simone Centore, il Consigliere e Presidente di Commissione consiliare, Servizi alla Persona, Veronica Ortolani.



Comentários


bottom of page