top of page
  • Immagine del redattoreMassimo Catalucci

GENITORI, COMMERCIANTI E ASSOCIAZIONI NO-PROFIT, DANNO VITA AL CARNEVALE 2023 DI TOR SAN LORENZO

Associazione "La Clave", il Presidente Flora Gallorini: "Grazie a chi ha reso possibile questa festa di colori nelle vie della località balneare di Ardea"



- articolo di Massimo Catalucci


Ardea, 20 febbraio 2023 - Una grande partecipazione della comunità locale ha dato vita sabato scorso, al "Carnevale 2023" nella frazione balneare di Ardea.


Viale San Lorenzo, la strada principale che attraversa interamente la località omonima, è stata chiusa parzialmente al traffico per permettere ai carri allegorici, ai ragazzi e non solo, in maschera, di sfilare in un corteo dai mille colori, tra musica, balli, coriandoli e stelle filanti.


Il lungo "serpentone umano", formato da giovani e non più giovani, da famiglie intere, ovvero, da chi vive il territorio quotidianamente, è partito dal piazzale antistante lo sportello postale che si trova in prossimità dell'incrocio tra viale san lorenzo e via campo di carne, per terminare al parco Rielasingen, adiacente la nuova piazza intitolata agli indimenticabili martiri della mafia, Falcone e Borsellino.

"E' stata una gioia - ha commentato Flora Gallorini, presidente dell'Associazione 'La Clave' - vedere tanta gente felice nelle strade di questo nostro territorio, spesso scenario di atti delinquenziali. Queste attività ludiche, permettono alle persone di socializzare tra loro, di uscire in strada ed occupare quegli spazi che, purtroppo, sono troppo spesso presieduti da loschi individui. In questo modo, invece, - prosegue Gallorini -, attraverso la realizzazione di eventi socioculturali, autorizzati dal Comune, si può tranquillamente circolare in ogni angolo dell'area urbana interessata da tali manifestazioni, perché il territorio è controllato dalla Polizia locale, dalla protezione civile e da altre forze dell'ordine. E' doveroso per me ringraziare - ha aggiunto il Presidente dell'Associazione - chi ha reso possibile la realizzazione di questa iniziativa, che sono le mamme dei ragazzi delle scuole di Tor San Lorenzo, i commercianti ed altri volontari che non si sono risparmiati in nulla per far si che tutto funzionasse al meglio...e così è stato!"


"Ma un appunto devo farlo - prosegue Gallorini -, perché troppe persone mi hanno contattata pensando che l'edizione 2023 del Carnevale a Tor San Lorenzo che si è svolta Sabato 18 febbraio scorso, fosse collegata agli altri eventi che sono stati realizzati nel comune di Ardea, sempre per il "Carnevale 2023", nei giorni 16/19/21 febbraio. Ecco - aggiunge Gallorini - devo evidenziare che su un quotidiano telematico locale, erroneamente, l'assessorato ai Servizi alla Persona di Ardea, ha citato anche il nostro evento a Tor San Lorenzo tra gli altri su descritti. Questo ha generato delle incomprensioni nei lettori, che pensavano che anche noi avessimo beneficiato di parte dei fondi pubblici che il Comune ha messo a disposizione della comunità, per realizzare la nostra festa: 20.000 euro complessivi, di cui 15.000 euro provenienti dalla regione Lazio e 5.000 euro dal Comune di Ardea. Ma così non è stato, perché quella a Tor San Lorenzo è stata un'iniziativa partita dalle mamme delle scuole locali, dai commercianti della medesima località e da tanti volontari che hanno contribuito in qualche modo a realizzare il Carnevale. Mi sembrava giusto - conclude Gallorini - evidenziare ciò quale atto dovuto nei confronti di chi ha messo a disposizione qualcosa di proprio nell'evento di Tor San Lorenzo, ovvero, a chi si è fatto carico con le proprie risorse di rendere possibile una bella festa."




Comentários


bottom of page