top of page
  • Immagine del redattoreMassimo Catalucci

REGIONE LAZIO - NUOVA PRESIDENZA DI COMMISSIONE PER MARIKA ROTONDI (FDI)

Il consigliere è stato eletto alla presidenza della Commissione Speciale "Semplificazione Amministrativa"



- Articolo di Massimo Catalucci


(NEWS & COMMUNITY - Look at the World) Roma, 11 luglio 2023 - Nuovo incarico per il Consigliere alla regione Lazio, Marika Rotondi (FdI) che ieri, alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale, Antonello Aurigemma, nelle sede di Via della Pisana si è insediata in qualità di Presidente, nella commissione speciale “Semplificazione amministrativa”.


Oltre al Presidente Rotondi, eletto con 6 voti su 8, la commissione è composta, complessivamente, da 8 consiglieri, 5 di maggioranza e 3 di minoranza. Due i vicepresidenti: Simeoni (FdI) e La Penna (PD). Fanno parte della commissione anche Marco Bertucci, Alessia Savo ed Enrico Tiero (tutti di Fratelli d’Italia); Sara Battisti (PD); Adriano Zuccalà (M5s).


E’ un onore essere stata nominata presidente della commissione speciale Semplificazione amministrativa – dichiara Marika Rotondi che prosegue – Ringrazio per l’incarico prestigioso conferitomi e per la grande opportunità di impegno, a favore delle nostre comunità’, che mi offre. L’obiettivo principalecontinua Rotondi – è quello di facilitare il più possibile i rapporti tra imprese, cittadini e la Regione Lazio, elaborando forme di innovazione e snellimento della prassi burocratica, sempre mantenendo alta l’attenzione sul rispetto delle leggi“.


E’ una missione importanteaggiunge il neo eletto Presidente – quella che e’ stata affidata a me e ai colleghi componenti della commissione, rendere sempre più chiare le norme, incrementare la capacità di ascolto e di comunicazione della Istituzione, ridurre il più possibile i tempi di rilascio delle pratiche. Con il sostegno della giunta di centrodestra – conclude Rotondi – e del presidente Rocca, sono convinta che questa commissione produrrà risultati significativi che serviranno sia all’incremento dell’attività imprenditoriale e rilancio della produttività, che alla crescita dell”occupazione nella nostra Regione“.


Secondo la legge regionale n. 6 del 12 giugno 2023, la commissione “Semplificazione amministrativa” ha la funzione di effettuare una ricognizione delle procedure amministrative previste dalla normativa regionale al fine dello snellimento delle stesse e di rafforzamento della capacità amministrativa nei vari ambiti di intervento della Regione, elaborando anche proposte di interventi legislativi e amministrativi finalizzati a ridurre il peso della burocrazia sui cittadini, sulle associazioni e sulle imprese. Anche questa commissione, come le altre tre, avrà accesso agli atti utili all’esercizio delle proprie competenze e potrà svolgere audizioni e indagini conoscitive.


Comments


bottom of page