top of page
  • Immagine del redattoreMassimo Catalucci

25 NOVEMBRE, GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Marano Marchesato, Cosenza - "Educhiamo al rispetto - Stop Violence"



- articolo di Massimo Catalucci


Marano Marchesato (CS), 20 novembre 2022 - Nel 1999 l'Onu istituì la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, per ricordare le tre sorelle Mirabal, deportate, violentate e uccise il 25 novembre del 1960 sul territorio della Repubblica Domenicana.


L'argomento che riguarda la violenza sulle donne, nelle sue forme psicologiche, emotive e fisiche, è motivo di riflessioni approfondite sul tema per capire come contrastare e combattere tale fenomeno sociale che vede ogni anno mietere molte vittime.


Solo in Italia, dall'inizio di quest'anno, sono circa 100 le donne che hanno perso la vita per mano dei compagni, loro ex o altri.


La realizzazione di riunioni, dibattiti, attivati sia dagli enti locali pubblici che dai privati e associazioni che si occupano nello specifico di tale problema e di dare assistenza alle donne che subiscono abusi e violenze di ogni genere, così come la produzione di progetti educativi per le scuole, di libri, di spettacoli teatrali, di mostre d'arte e cortometraggi che mettono in risalto gli aspetti evidenti e nascosti di tale fenomeno sociale, tendono a non far spegnere il "faro" su un problema che, purtroppo, fa ancora registrare molti, troppi, casi che spesso sfociano in femminicidi.


In Italia sono molte le manifestazioni che si terranno il prossimo 25 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne e quella di Marano Marchesato (CS) che si terrà nella stessa giornata, presso il Salone Polifunzionale del Comune, con inizio alle ore 10:30, vuole mettere al centro del dibattito pubblico sul tema, l'aspetto educativo per cui è importante fin dall'infanzia lavorare sulla creazione di relazioni positive e paritarie: la libertà di vivere, di essere, di amare, il rispetto dei sentimenti e dell'essere umano, il conoscere per prevenire, il coraggio di dire no...sono gli argomenti su cui ruoteranno gli interventi dei relatori.


Gli attori principali di questo evento saranno giovani studenti che interverranno con progetti e domande da sottoporre alla nutrita lista di relatori.


Emily Casciaro, giornalista calabrese di grande spessore che si è battuta in prima linea contro la violenza sulle donne, sarà presente insieme a Caterina Villirillo presidente ass. Libere Donne di Crotone, ed un grande scrittore sulla scena nazionale: Rino Sciuto esperto anche in "LGT Crimini Violenti" ROS Arma dei carabinieri in congedo; il poeta e docente Domenico Massarini, interverrà con una serie di letture, mentre Silvana Lavorato con le sue opere dipinte,

Interverranno, il Sindaco Eduardo Vivacqua, l'Assessore alle Pari Opportunità Maria Francesca Trozzo, Anna Maria Schifino, Presidente Ass. Artisti Eccellenze di Calabria e oltreoceano, con la partecipazione dell'IC di Cerisano e la Scuola Secondaria di Primo Grado di Marano Marchesato.


45 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page